Ringiovanimento chirurgico della vagina


Ripristina un canale vaginale più stretto e una vulva meno sfiorita.

Procedure

Parto, gravidanza, oscillazioni di peso ed invecchiamento possono fare in modo che muscoli e tessuti vaginali divengano rilassati, stirati, lacerati e protrudere addirittura dalla vagina. Queste problematiche possono essere riparate con tecniche di ringiovanimento vaginale chirurgico o vaginoplastica. Attraverso un incisione nel perineo (l’area tra la vagina e l’ano) il chirurgo può rimuovere eventuali eccessi cutanei, restringere il canale vaginale e ridurre le dimensioni dell’apertura vaginale. Questa procedura si abbina di solito a riduzione delle piccole labbra o lipofilling delle grandi labbra.

durata

1-2 ore

Anestesia

Di solito si fa in anestesia generale per un maggiore confort del paziente ma si può anche fare in anestesia locale con sedazione.

Ricovero/ambulatoriale

E’ una procedura ambulatoriale il che significa che il paziente può lasciare la struttura dell’intervento il giorno stesso dopo essersi ripreso dall’anestesia.

Rischi

Inferzione, sanguinamento, insensibilità, dolore durante i rapporti sessuali, e problemi di cicatrizzazione.

convalescenza

I pazienti hanno gonfiore alla zona che è direttamente proporzionale all’entità dell’intervento. I pazienti tornano al lavore in circa 2 settimane e devono limitare l’attività fisica per 6-12 settimane. I rapporti sessuali si possono riprendere dopo 6 settimane.

Risultati

I pazienti sono contenti del loro miglioramento corporeo che aumenta la loro sicurezza e gli consente di avere una maggiore soddisfazione sessuale.

Chirurgia plastica del corpo

Un chirurgo plastico membro ISAPS è altamente qualificato in un ampio numero di procedure chirurgiche del corpo che includono:



Cosmetic Procedures

Patient Safety

Cosmetic Surgery FAQS


ISAPS Is Proudly Sponsored By