Mini addominoplastica


Migliora l’aspetto della regione addominale inferiore

Procedura

Nella mini addominoplastica la rimozione di pelle è limitata all’area sopra pubica e si abbina frequentemente all’intervento di liposuzione dell’addome e dei fianchi. L’eccesso cutaneo deve essere minimo e l’adiposità addominale deve essere modesta unitamente a un buon tono muscolare della parete addominale. Il chirurgo pratica la liposuzione addominale, rimove la cute in eccesso dell’addome inferiore e in caso di lassità muscolare viene suturata la parte mediana della fascia addominale. Alle fine la cute viene suturata e l’ombelico viene preservato nella sua posizione.

Durata

1-3 ore

Anestesia

Questo tipo di chirurgia può essere eseguita in anestesia generale, epidurale o locoregionale a seconda delle preferenze del chirurgo e del paziente.

Ricovero o ambulatoriale

Entrambe le modalità sono accettabili.

Possibili effetti collaterali

Possibili effetti collaterali: disconfort temporaneo, dolore al dorso, gonfiore postoperatorio, dolorabilità delle aree circostanti, ecchimosi e alterazioni transitorie di sensibilità della parete addominale.

Rischi

In pazienti giovani e sani I rischi sono minimi. L’embolia polmonare è possibile ma molto rara.

Convalescenza

Il dolore postoperatorio viene controllato con anestetici locali a lunga durata. Nei 7-10 giorni successive, andranno forniti al pazienti analgesici come in chirurgia generale o ginecologica. Una fascia elastica contenitica andra portata per 4 settimane circa.

Risultati

I risultati dureranno molti anni a meno che la paziente non rimanga nuovamente incinta o non ci sarà un nuovo aumento di peso.

Chirurgia plastica del corpo

Un chirurgo plastico membro ISAPS è altamente qualificato in un ampio numero di procedure chirurgiche del corpo che includono:



Cosmetic Procedures

Patient Safety

Cosmetic Surgery FAQS


ISAPS Is Proudly Sponsored By